articolo3_psicologia
ArticoliEventi

Articolo3 uno spazio dove coltivare il proprio benessere

04/03/2022 Inserito da: Autore:

Eravamo quattro amici al bar

Che volevano cambiare il mondo…

(G. Paoli)

Ecco, noi eravamo in tre, c’è stato il bar, così come parecchi pomeriggi alla scrivania, tanti interrogativi, dubbi e momenti di riflessione, discussione, confronto. Non volevamo cambiare il mondo, ma desideravamo costruire il nostro modo di occuparci di psicologia.

E quando, finalmente, la nostra casa professionale era pronta, ci siamo seduti uno di fronte all’altro e abbiamo cominciato a immaginare insieme come volevamo abitarla. Dopo una ragionevole gestazione, nel 2021 è nato “Articolo3”: il progetto di tre psicoterapeuti accomunati dalla medesima visione della loro professione.

Articolo3 è uno spazio nel quale desideriamo che le persone possano sentirsi accolte e accompagnate nel coltivare il proprio benessere nel senso più ampio possibile, potendo trovare una pluralità di servizi e di occasioni di crescita e condivisione.
Siamo convinti, infatti, che il nostro equilibrio personale abbia bisogno di una varietà di nutrienti: relazioni basate su reciproca fiducia, stimoli che ci incoraggino a compiere nuovi esperimenti e ci proiettino verso il futuro, un senso di appartenenza alla comunità…tutti questi elementi possono permettere ad un essere umano di evolvere e crescere per tutta la vita.

È lecito che a questo punto vi stiate chiedendo cosa significhi il nome Articolo3, ecco la risposta: abbiamo scelto il nostro nome perché ci siamo riconosciuti nel 3° articolo del codice deontologico degli psicologi italiani, che contiene un principio fondamentale che regola il nostro lavoro:

“Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’individuo, del gruppo e della comunità. In ogni ambito professionale opera per migliorare la capacità delle persone di comprendere se stesse e gli altri (…)”.

Nell’immaginario comune, lo psicologo è ancora spesso accostato alla figura del medico che prescrive la giusta terapia per guarire da una malattia da cui siamo afflitti, relegando il paziente nella posizione di colui che, non avendo certe competenze, deve affidarsi alle mani dell’esperto.

“Promuovere il benessere” significa per noi “prendersi cura dell’altro”, “occuparsi di”, “avere a che fare”: questo prendersi cura non potrà e non dovrà mai prescindere dalla comprensione della persona che sta nella stanza con noi, che però rimane la più esperta della propria storia, della propria sofferenza e delle proprie potenzialità, dei propri significati e della prospettiva da cui osserva e comprende il proprio mondo interiore e relazionale, senza perdere di vista il fatto che ogni individuo opera le proprie scelte quotidiane immerso in un sistema di relazioni familiari, amicali e sociali.

E allora ecco perché spunta il trifoglio dal logo di Articolo3: il trifoglio è così comune da passare solitamente inosservato. Quante volte avete cercato un trifoglio, in un prato, negli ultimi anni? Ma perché fissare il suolo alla ricerca del raro quadrifoglio e perderci l’unicità che possiamo rintracciare nel quotidiano, osservando noi stessi, le persone e gli eventi con uno sguardo aperto e interessato? In questo senso, il trifoglio rappresenta per noi il benessere che ognuno di noi può realmente coltivare con le piccole scelte quotidiane, quando ci permettiamo di non darle per scontate.

Infine concedeteci un riferimento personale: il trifoglio rappresenta anche la ricchezza data dalla collaborazione tra noi tre, fondatori di Articolo3, collaborazione che costituisce il terreno in cui può germogliare ogni giorno la nostra professionalità individuale, possiamo piantare idee, far crescere progetti.

Guardiamo alla psicologia come a un faro che ci guida ad una comprensione ampia e sfaccettata dell’essere umano, per questo, oltre ai servizi di psicologia e psicoterapia per individui, coppie e famiglie, Articolo3 raccoglie il prezioso contributo di diverse professionalità, come fisioterapisti e nutrizionisti.

E, da oggi in poi, abbiamo anche un indirizzo nel mondo virtuale, per cui Vi invitiamo a visitare il nostro sito e a rimanere aggiornati su news ed eventi che verranno proposti in futuro, nella speranza di poter offrire qualcosa di nuovo e utile alla comunità.

Articolo3